Orchi contro Demoni

warcraft-iii-cool-wallpapers-h.jpg

Guidato dai Demoni; part one

Un capo orco di nome Grom Malogrido, beve il sangue di un potente demone di nome Mannoroth. Bevendo il sangue infetto, ha decretato la fine della sua Razza che già era stata schiavizzata dai demoni tempo fa. L’inganno è uno strumento potente, specie se in ballo ci sono ricchezze e conquiste. Grom avverte uno strano potere dentro di se, il sangue ribolle nelle sue vene e come un virus, si diffonde in tutti gli altri orchi. Gli orchi diventano orchi del Chaos, portatori di morte e disperazione. Troveranno terre da conquistare questo è sicuro ma saranno schiavi….è il prezzo da pagare. Il demone Mannoroth si compiace del suo esperimento e informa i suoi superiori, gli Ardenti Signori della Legione Infuocata, di questo nuovo reclutamento degli orchi. L’Orda di Malogrido avanza fiera (e ingenua) verso la vittoria ma il capo, Malogrido, non si rende conto di ciò che ha provocato.

La guerra civile; part two

Thrall, valoroso capo di un’altra Orda di orchi viene informato dall’Oracolo delle folli gesta di Malogrido. Thrall comanda un esercito che non è stato toccato dalla rabbia demoniaca ed è costretto a muovere guerra alla sua gente. Con l’aiuto degli umani e delle loro magie, può stroncare la maledizione del sangue di Mannoroth. La guerra incombe e gli orchi si massacrano fra loro, la fazione di Thrall vince e riescono a far ragionare Malogrido. Malogrido informa Thrall e gli altri che il possente Mannoroth, li aspetta in un posto segreto. Thrall prende il suo martello magico e va, assieme a Malogrido.

maxresdefault-12.jpg

La fine della maledizione del sangue; part three

latest4.jpeg

hellscream.jpg

Thrall e Grom sono nel posto, si guardano intorno e non c’è nessuno…solo desolazione e odore di Chaos. Ad un tratto si sente una voce terribile e resta più terrificante dall’eco. Una coda striscia alle loro spalle e si sente uno schianto fuori dal comune. I due eroi si girano e vedono una figura che dire titanica è dire poco: corpo più grande di un dinosauro, zanne più grandi di quelle di un mammuth, fiamme infernali che escono dal corpo e dalla testa…ecco Mannoroth, il Signore dei Signori delle Cripte….famoso ovunque per le sue imprese di forza, corruzione e malvagità. Mannoroth provoca i due orchi che se anche sono molto più piccoli di lui, non si lasciano intimidire. Thrall sferra un attacco potente col martello ma fallisce, in quanto prende l’armatura e non la carne del mostro.

tumblr_mftok4nd7o1qdch9co1_500.gif

L’armatura però, protegge il suo punto debole…Malogrido lo nota. Mannoroth procede all’attaco e nonostante la mole, riesce a volare con le sue ali e crea un terremoto mettendo KO Thrall.

wc3-mannoroth-full.jpg

Malogrido ha ancora gli occhi rossi della corruzione demoniaca ma si rende conto che solo lui, può riscattare il suo Popolo. Mannoroth lo provoca, gli dice che non ha speranza e che lui e il demone sono una cosa sola. Grom avverte una forza, più potente di una qualsiasi proposta di gloria e conquiste…la forza di ribellarsi ai tiranni. L’orco emana un urlo di riscatto che fa intimidire il demone e di forza cerca lo scontro, il demone si para ma viene preso nel punto debole e scoppia lasciando una scia di fiamme che però, prendono in pieno Malogrido che cade a terra morente.

maxresdefault2.jpg

Thrall si riprende dalla botta e raggiunge il suo amico, oramai prossimo alla morte. Si parlano, Malogrido si pente ma ha spezzato la maledizione demoniaca…gli orchi sono liberi anche se hanno perso un valoroso lottatore-capo.

Ade

Annunci

Fammi paura con ciò che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: