Injustice: magnifica storia DC Comics…quando gli “eroi” diventano tiranni, mentre i cattivi diventano idoli da seguire… più o meno!

injustice-gods-among-us-hackinjustice-hedaer-2

Considerazioni personali:

Gli eroi non esistono. Esistono solo nelle leggende del passato. Il fumetto è un retaggio delle antiche mitologie ma è pur sempre un fumetto; da non prendere alla lettera. Injustice spiega che nessuno è esente da corruzione e brama di Potere e talvolta, anche un puro come Superman può diventare il peggiore dei peggiori. Un sistema totalitario nasce dalla disperazione di un Popolo (o meglio, da un’alta percentuale di un Popolo che sotto falsi pretesti si fida del peggiore di tutti) ma anche dalla figura dell’Uomo forte e dell’eroe che si eleva sopra gli altri, non sapendo che si sta mozzando solo le gambe… piano piano. Un vero eroe è Batman perchè in primis è un semplice uomo e riconosce di esserlo ma questa sua consapevolezza, lo rende più forte e resistente degli altri. Talvolta i cattivi, non sono poi così cattivi rispetto a chi si eleva sopra tutti con la scusa di esser “puro”. Guardatevi il film “Suicide Squad“; parla proprio di questa tematica!

L’atto più folle del Joker e la nascita del Regime “Terra Unita”

Il Joker fa esplodere Metropolis… tutta. Muoiono in massa gli abitanti, fra cui la moglie di Superman col figlio in grembo assieme ad altri amici cari di Clark e compagni di lavoro (Superman, senza costume, è il giornalista Clark Kent). Qua il Joker non diede solo prova di essere il solito folle, fece capire di essere spietato all’ennesima potenza. Uccidere in massa e non limitarsi a terrorizzare con la sua vena da cartone animato. Superman cade in disgrazia ma allo stesso tempo, divene rabbioso e desideroso di vendetta. Batman rintraccia il Joker e lo interroga ma all’improvviso, spunta Superman. Superman picchia il Joker, il Joker continua a provocare e infine…Superman lo colpisce a piena potenza e lo uccide, sotto gli occhi di un Batman impaurito e allibito allo stesso tempo.

1899434

Superman, ossessionato dall’ordine, crea un sistema assoluto su tutta la Terra provocando conseguenze ben peggiori di quanto possiamo immaginare. La maggior parte degli eroi seguono Superman in quanto convinti faccia del bene, mentre Batman diviene un reietto perchè non vuole assolutamente vedere la libertà delle persone sacrificata. Batman diviene il leader della Resistenza… ma con chi? I buoni sono al 90% a pro del regime! I peggiori cattivi (i tiranni, come Ares o Sinestro) si alleano col regime (convenienza e potere) ma esistono altri cattivi che potrebbero essere contro a questo nuovo e terrificante dispotismo… come Lex Luthor (acerrimo nemico di Superman e di Batman).

gallerycomics_1900x900_20140115_injustice_01_52c71f3cc56872-87205291gallerycomics_1920x1080_20150819_injusty4_cv8_55cce370a07ef3-54208378

Il Mondo DC parallelo a Terra Unita e il misterioso teletrasporto

In un Mondo ove ancora il Joker non ha fatto esplodere Metropolis, vi è una violenta battaglia fra le forze del Bene (Superman, Batman, Flash, ecc…) e le forze del Male (Ares, Doomsday, Black Adam, ecc…). Il classico Mondo DC ove tutto viaggia secondo i canoni naturali e la vera Metropolis si riconosce dalla statua di Superman che sorregge il Mondo, in segno di Salvezza e Giustizia. Batman si reca alla Torre di Guardia della Justice League (nello Spazio) ove Lex Luthor ha pianificato un piccolo assedio ma rivela anche il folle piano del Joker…cioè quello di far saltare in aria Metropolis (come accaduto nel Mondo che ora è sotto la dittatura di Superman). Batman sconfigge i cattivi e grazie ai poteri di Raven, li spedisce diretti in galera. I nostri eroi si recano a Metropolis e vedono il Joker assieme alla sua folle compagna, Harley. Il Joker provoca Batman e gli mostra il detonatore della bomba. Batman si ferma, il Joker lo sfida e inizia una folle corsa contro il tempo per evitare che il clown prema quel bottone. La velocità di Flash sembra inferiore al fattore tempo (l’unico che potrebbe prendere quel detonatore) ma accade un qualcosa di insolito; la bomba non scoppia e alcuni eroi vengono teletrasportati nello stesso punto di Metropolis (sparsi per la città) e Batman si ritrova assieme al Joker che incazzato nero, si lamenta dell’inefficienza della sua bomba. Il Joker non si rende conto di essere in un Mondo parallelo ove il suo alter-ego è morto mentre Batman capisce, anche se non del tutto. Ciò che colpisce Batman è la statua di Metropolis; Superman sopra il Mondo, come simbolo di ordine assoluto e disciplina (il contrario dell’altra statua). In questa Metropolis vi sono macchine e blindati di poliziotti, agenti segreti e militari, sembra un posto appena uscito da una guerra mondiale! Trattasi della polizia politica di Superman…

unnamedinjustice-header

Scontri a specchio, Resistenza e potere assoluto sempre più palese

Gli eroi del Mondo buono, ben presto si scontreranno coi loro rispettivi “gemelli” di Terra Unita. Lanterna Verde scopre che il suo alter-ego, è passato dalla parte delle Lanterne Gialle di Sinestro e che ha infine indossato l’anello giallo della paura. Ci rimane di stucco, il potere delle Lanterne Verdi è la Volontà; come può la volontà essere sopraffatta dalla paura?

green_lantern_vs_yellow_lantern
La scena delle Lanterne; stessa persona (Hal Jordan) ma schieramenti differenti…

Aquaman si reca ad Atlantide ove scopre che il suo alter-ego è un tiranno spietato da una parte e un leccaculo di Superman dall’altra. Wonder Woman scopre che la sua omonima è una spietata Signora della Guerra da un lato e lecchina del regime dall’altra. In altre parole sono quasi tutti ammaliati dalla dittatura di Superman e lo seguono magari per convenienza e potere. Certi buoni ora sono cattivi e i cattivoni beh, adesso sono peggiori… come Sinestro che domina su più Mondi col potere della paura ovunque. Le battaglie sono cruente e non si sa chi vince. Batman conosce l’altro Batman e preparano la Resistenza contro il regime, assieme a Lex Luthor ed altri. Alcuni eroi alleati del regime cominciano a rendersi conto che qualcosa non va; si puniscono i crimini senza prima aver provato che effettivamente sono crimini… non è Giustizia, pensano alcuni. Il crimine, dicono, è proprio questa ossessione dell’ordine che ha Superman dopo gli eventi funesti di Metropolis. Superman è sempre più logorato dalla burocrazia, è grigio e fa più paura dei veri tiranni tipo Brainiac, Despero o Darkseid. Il suo terrore diviene incontrollabile, assieme ad una rabbia che lo possiede in tutto e per tutto.

Omicidi politici e terrorismo di Stato

Superman stronca ogni resistenza interna al suo potere, diventando veramente temibile e fuori da ogni comprensione. Lex Luthor viene assassinato in quanto scomodo al potere del tiranno (e perchè stava cercando di ucciderlo con un’arma alla kryptonite).

dcf_greenarrow_solomongrundy_batcave_iii1

Inizia l’insurrezione!

I due Batman danno il via alla Resistenza, assieme a tutti quelli che sono riusciti a trovare come potenziali alleati. Il Joker del Mondo buono fa parte della Resistenza assieme ad Harley che se anche ha perso il suo vero Joker, ne ha trovato un altro di simili attitudini. Wonder Woman convince le Amazzoni a schierarsi contro il Superman tiranno e sconfigge la sua omonima in un testa a testa. Possiamo dire che la Resistenza è stata fatta bene e si possono realmente cambiare le cose in meglio, per tutti. Rimane solo un unico appunto: bisogna chiamare il Superman del Mondo buono, per fronteggiare il Superman tiranno.

La caduta di Terra Unita

Superman viene chiamato e sconfigge tutti gli alleati del Superman tiranno. Hal Jordan di Terra Unita, la Lanterna Gialla, si rende conto di aver sbagliato e consegna l’anello della paura al Superman buono. Si arriva allo scontro fra i due Uomini d’Acciaio. I loro poteri sono identici ma cambiano le convinzioni; da una parte abbiamo la Giustizia e dall’altra la tirannia. Superman tiranno dice: “io ho salvato questo Mondo!” e l’altro risponde: “adesso lo salvo da te!“. Il tiranno cade e viene messo in una prigione di massima sicurezza; i criminali pagheranno e gli eroi verranno premiati… come sempre. Tuttavia, il malvagio Superman non si sente affatto sconfitto…nessuna prigione lo può contenere…

maxresdefault

Qualcosa su Injustice 2 (seguito della storia del primo e gioco che uscirà a maggio 2017):

injustice-2-listing-thumb-01-ps4-us-06jun16evidenza-supermanxrdet2

Superman cerca di restaurare il suo regime, con l’aiuto dei pochi fedeli a lui rimasti. Viene fondata una nuova Società di cattivi contro Batman ma anche contro il regime. In una quasi eterna lotta fra Bene e Male, un qualcosa di peggio arriva dallo Spazio… Brainiac! Brainiac vuole la Terra ad ogni costo! Chi lo fermerà?

share

injustice_2_screenshot_1_jpg_960x540_crop_upscale_q85
Saluti da Ade!
Ottimi episodi di Batman… altre storie però.
Annunci

One thought on “Injustice: magnifica storia DC Comics…quando gli “eroi” diventano tiranni, mentre i cattivi diventano idoli da seguire… più o meno!

Fammi paura con ciò che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...