Qualcosa di diverso…

Chi di voi mi segue dal vecchio blog, avrà letto sicuramente i post in cui raccontavo delle mie ripetizioni ai ragazzi delle scuole superiori. In primis le faccio a quelli che devono affrontare l’Esame di Stato (correggo anche tesine e aiuto per le tesine). Ho iniziato con Storia e le materie alberghiere (quelle solo per chi ha fatto la mia stessa scuola, ovvio). Ho aggiunto poi anche: Inglese, Francese, Diritto, Economia e Lettere. I risultati sono stati notevoli su ogni materia.

Ho avuto la fortuna di uscire dalla scuola (2011) con una notevole preparazione e non solo nelle materie alberghiere (trovai lavoro subito infatti ed eravamo già in piena crisi; questo dovrebbe farvi capire che non siamo tutti imbecilli in questo Paese e c’è chi pretende, nonostante il marciume che proviene dall’alto). Una preparazione che tutt’ora approfondisco e quindi, mi so messo al servizio di chi magari ha bisogno di qualche chiarimento in più o chi proprio ha tante lacune da colmare.

In questo Paese si rinnega la Cultura, perchè ha sfaccettature reazionarie/malavitose (per non parlare dell’invidia di quando sviluppi una meritocrazia notevole) ma non per questo si deve gettare la spugna. Posso dire di avere avuto molti ragazzi e non ho nulla di cui lamentarmi. Qualcuno più testone c’è stato ma hanno tutti infine preso voti ottimi e soprattutto sudati. Certamente il merito è anche mio che ho fornito aiuti e metodi diversi di studio ma il resto l’hanno fatto quei ragazzi, con le loro forze e abilità. Soprattutto hanno superato i loro timori e già questa è una bellissima vittoria. Le speranze di vedere un’Italia migliore ci possono essere, come ci possono essere le speranze di vedere un Mondo sotto sistemi migliori di quello attuale ma senza la Cultura e soprattutto senza delle spinte giuste culturali, si può fare ben poco. Nel vedere le passioni di tutti questi giovani più giovani di me, ne ho viste tante di speranze e dunque continuo a fare ripetizioni (è un ottimo gesto). Già queste sono piccole Rivoluzioni che potrebbero essere sassolini che piano piano formano una valanga culturale possente. Mi hanno portato delle tesine bellissime, anche solo da leggere e correggere eventuali errori. Lieto di averle lette tutte e soprattutto, di sentire poi il loro pensiero riguardo alla creazione delle tesine. Di certo non mi occupo di ogni argomento ma di quelli in cui ho competenze, mi diverto e non poco. Pensavo fosse un lavoretto ordinario, non è così. Mi è presa la passione nel dare ripetizioni. 😀

La mia tesina fu uno spettacolo: 100 pagine di roba difficile ma bella da raccontare. Gli argomenti principali erano: la Seconda Rivoluzione Industriale (cioè il boom economico post S. G. Mondiale) e il frigorifero (spiegato in molte sfaccettature e non solo analizzato da un punto di vista tecnico… per il fatto della cucina e del bar). La Commissione dei professori fu severa con me ma risposi a tutto, senza problemi. Sapevo di farcela e mi ero preparato a quella sfida già da tempo. Potrei riportare anche gli esami marziali o di lavoro ma l’Esame di Stato rappresenta un punto importante del percorso giovanile.

La Cultura è importante e rinnegarla, equivale a favorire i dogmi e la disonestà. Si necessita davvero di una Rivoluzione Culturale, prima ancora di quella armata. Precisiamo che tifo per la Rivoluzione armata ma prima ci vuole quella della Cultura. 

PS: quando affermo che ho una Vita bellissima, non è di certo solo ed esclusivamente per le acrobazie di barman o la parte godereccia (feste, sesso hard e divertimenti vari). La mia Vita è bella perchè ho sempre aiutato gli altri. Gesti d’empatia e di cortesia. Mi piace fare così.

Fanculo gli haterz, come sempre:

culturaap

Saluti dal Khan

Annunci

24 thoughts on “Qualcosa di diverso…

  1. Ed eccomi qui… in primis voglio farti i complimenti per la passione che metti in quello che fai… qualsiasi cosa 😉 … la tua passione traspare sempre! Ce ne fossero di persone che regalano agli altri la loro conoscenza, il loro sapere e si diano agli altri. È facile spiegare la paginetta… o meglio rileggere dal libro. Ma per quanto riguarda approfondire l’argomento, entrarci dentro e spiegarlo, beh, quella è tutta un’altra cosa. E le soddisfazioni dei tuoi “allievi” diventano anche le tue. Fai una cosa meravigliosa. Bravo Ade. Mi piace quel che fai con questi ragazzi, che poi son la forza per il futuro di tutti

    Liked by 1 persona

  2. Bravo Ade. Anche io lo faccio solo per i figli degli amici. Gran soddisfazione quando “capiscono” e soprattutto riescono ad avere risultati. Il problema che spesso rilevo è che i nostri ragazzi non sono cattivi allievi; incontrano purtroppo sempre più spesso, cattivi insegnanti…

    Liked by 1 persona

  3. Ciao, quello che fai ti rende davvero onore e nel nostro Paese c’è un bisogno di cultura incedibile. Ma io credo ci sia bisogno anche di rispetto per le persone che fanno il loro lavoro, così come lo fai del resto anche tu. Io vivo in Svizzera, ma quando sono tornata per un semestre mi sono resa conto che chi fa cultura, chi legge e chi vive per le lettere viene guardato in maniera circospetta. Questo si vede anche dal fatto che ormai i pochi soldi che si danno alla cultura finiscono alle scienze matematiche, mai a quelle umanistiche. Eppure sono la letteratura e la filosofia potrebbero ancora insegnarci ad essere uomini dagli animali che stiamo diventando.

    Liked by 1 persona

    1. Ciao, piacere! 😀
      Sono solo me stesso, nessuna forzatura ma penso che l’hai capito 😀
      Grazie per aver letto 🙂

      Sulla Cultura i discorsi sono assai articolati e complessi, purtroppo viene derisa e avvelenata ma non bisogna mai gettare la spugna mia cara. Avanti tutta, come si dice 😀

      Liked by 1 persona

Fammi paura con ciò che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...