L’Era dell’Infamia

Batman-Arkham-NIght
Batman con Robin & Nightwing

Batman deve affrontare 4 suoi acerrimi nemici: Killer Croc, Cappellaio Matto, Ra’s Al Ghul e Mr Freeze.

maxresdefault

Killer Croc è un bruto uomo-coccodrillo che vive nelle fogne di Gotham. In questo caso però, Batman deve cercare le sue tracce in un dirigibile abbandonato (che poi sarebbe la prigione del villain). Viene poi portato in una cella “su misura” al commissariato di Gotham.

Ra’s Al Ghul è il capo della Lega degli Assassini; una setta di fanatici che combattono il crimine col crimine. Ra’s è immortale grazie ad una specie di reliquia; il Pozzo di Lazzaro. Batman riesce comunque a scacciare gli assassini da Gotham per sempre.

Il Cappellaio Matto si è “consegnato” alla Polizia ma affronta Batman mediante dei rebus (ha pure rapito dei poliziotti). Batman viene ipnotizzato dal suo nemico e rivive il passato (gli episodi precedenti del videogame). Infine il Cappellaio Matto viene sconfitto e Batman e lo manda in galera.

Mr Freeze torna a Gotham ma viene ricattato dal Cavaliere di Arkham. I miliziani hanno rapito la moglie dello scienziato, per tenerlo in pugno. Batman sistema le cose ma i due infine, si abbandonano lentamente alla morte. La moglie di Mr Freeze era ibernata a causa di una malattia rara e lui, nel tentativo di trovarle la cura, diviene un pazzo scatenato. E’ una vicenda un po’ triste, perchè Mr Freeze non è il tipico cattivo. Ha solo usato ogni mezzo per cercare di salvare la moglie.

Credo sia il contenuto extra più bello in assoluto di tutti i videogames su Batman. E’ curato in ogni dettaglio, per quanto siano storie abbastanza brevi.

Batman è un personaggio più unico che raro; nato dalla disperazione (nonostante sia ricchissimo di famiglia). I suoi genitori vengono assassinati da un balordo di strada (poi si scopre che non è così), proprio davanti a lui che è un bimbo. Batman non si considera nemmeno un eroe, si considera diciamo la persona giusta al momento giusto. Nonostante tutto, continua a darsi colpe sulla morte dei suoi genitori ed è un dolore che non si leverà mai dal cuore. E’ uno dei tanti motivi per cui combatte il Crimine quasi sempre da solo e con metodi spietati (anche se non ammazza nessuno). In altre parole, se Batman smette di soffrire non è più lui. L’unico personaggio dei fumetti che soffre perennemente tipo Batman, seppur per altre cause, è Hulk.

Batman_0180

Un saluto da Ade

Annunci

4 thoughts on “L’Era dell’Infamia

Add yours

Fammi paura con ciò che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: