IL DIALOGO DI ALCUNI CARABINIERI IN SERVIZIO E LA PAURA DI ESSERE TUTELATI DA SIMILI PERSONE

Poi mi domandano il perchè sia antifascista…

Ho amici che fanno i carabinieri ed anche i poliziotti e non sono assolutamente così ma parlo per loro, come parlo per chi veramente prova a rappresentare uno Stato per bene e senza abusi di potere.

Per il resto, come si può avere fiducia in uno Stato che ha anche persone del genere come “tutori della Legge”?
Più fate così e più spingete le persone a farsi giustizia privata. Devono essere radiati dai loro ordini, possono cercare qualsivoglia lavoro ma non più come membri delle Forze dell’Ordine. Forse un po’ di galera anche. Un “Uomo dello Stato” (anche se i carabinieri sono diversi dai poliziotti) non può e non deve fare questi discorsi. Dovrebbe punire (coi giusti mezzi) chi li fa. Mi metto nei panni di una qualsivoglia guardia onesta, che accetta il suo stipendio da fame (perchè si, non si guadagna nulla in questi settori purtroppo); che deve pensare di questi colleghi? Persone che portano la sua stessa divisa…

L’Italia deve essere rifatta da 0, a mio avviso!

Ade

ALGANEWS

DI MICHELE MALAGUTI
https://alganews.wordpress.com/
«I negri sono degli idioti, sono delle scimmie». «Profugo? Io ti do una randellata nel muso se non stai zitto». «Minchia, le botte che hanno preso quei due neri». «Lo abbiamo preso, lo saccagnavamo di botte perché non voleva entrare in macchina… quante gliene abbiamo date». «Come siamo caduti in basso! Questa (parlano di Alessandra Mussolini – ndr) dice: “Tagliate i capelli al negro clandestino”. Il nonno tutte saponette ha fatto. Cioè, vuoi mettere la differenza proprio di utilità di sta gente? Ha capito tutto tuo nonno, te non capisci un c…».
– fonte “La Repubblica”, non esattamente un foglio sovversivo.
Sono solo alcune delle frasi che amabilmente si scambiavano alcuni carabinieri in servizio, intercettate da microspie piazzate sulle autopattuglie.
Ma io so che mica tutti sono così, non possiamo fare di tutta l’erba un FASCIO.
Mi auguro che vengano espulsi dalle forze dell’ordine. Pensare che…

View original post 11 altre parole

Annunci

11 thoughts on “IL DIALOGO DI ALCUNI CARABINIERI IN SERVIZIO E LA PAURA DI ESSERE TUTELATI DA SIMILI PERSONE

    1. Discorsi da nazismo… c’entra eccome mia cara (in una Democrazia certe cose non le puoi dire e non per mancanza d’espressione di pensiero, specie da un tutore dell’Ordine… che è peggio rispetto ad un cittadino comune).
      Non è manco la prima volta che accade, solo che ora sta diventando una moda.

      Mi piace

      1. Non gettare fango per colpa di qualche idiota su coloro che ogni giorno rischiano la vita per noi tutti! Quanti vengono picchiati,insultati,feriti,investiti con le auto,uccisi….e per pochi soldi oltretutto. Le mele marce sono ovunque,é inevitabile. Sempre onore ai carabinieri,quelli veri!

        Mi piace

      2. Non ho gettato fango su nulla infatti ma le situazioni sono quelle che sono. Forse non hai letto ahahahah ma ho scritto che ho amici che fanno sti lavori 😀
        Di poliziotti (o carabinieri) che caricano i fascisti ce ne sono pochi, dunque non condivido quello che hai scritto negli altri commenti.
        Manco Stalin faceva sti discorsi e di certo i discorsi dei nazi-fascisti erano peggio ma l’andazzo è questo (l’odio) 😀
        Qua non si parla di corruzione (mele marce hai scritto) ma roba anche peggio.

        Mi piace

      3. Poi… qualche idiota… questi casi sono parecchi e parlando in generale (quindi magari poliziotti o gendarmi di altri Paesi), si moltiplicano a dismisura. Si capisce il perchè poi molti onesti cittadini non si fidano più della divisa, è normale… e con tutto il rispetto per le guardie oneste.
        Non sono casi isolati, a volte questo odio (che di comunista non ha nulla, dunque perchè nominare i comunisti?) viene dall’alto; non dalla politica ma dai capitani, generali e persone di questi ranghi.

        Mi piace

Fammi paura con ciò che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...